Adolescenti

 

Ogni individuo, nel corso del suo sviluppo, affronta il problema della corretta relazione con se stesso, con l’ambiente, e con la propria  apparenza sociale e culturale.

 

Tali compiti investono prepotentemente tutte le aree di sviluppo della vita di un’adolescente, che inoltre deve fare i conti con la rapida mutazione del proprio corpo, con la improvvisa percezione della propria sessualità, con le nuove situazioni relazionali, sociali e famigliari. Tali condizioni si pongono in modo spesso dirompente, investendo simultaneamente i piani dell’affettività, dell’emozioni, delle relazioni e dell’identità.

 

Il disagio che tutto ciò talvolta produce, attiva risposte di opposizione e di emulazione potenzialmente pericolose per la salute e il benessere dell’ adolescente, come l’uso di alcol o di sostanze, i comportamenti aggressivi, suicidiari o autolesionisti come la guida spericolata o il cutting.

 

Percorso di sostegno

 

L’attività di counseling, rivolta agli adolescenti, si propone di evitare che un momento di crisi momentanea si trasformi in una specie di stallo evolutivo dal quale l’adolescente non riesce ad uscire da solo. Si propone insomma di aiutare l’adolescente ad assumere modalità costruttive anziché auto distruttive che lo aiutino nello sviluppo della consapevolezza di sé e  dell’autostima necessaria alla risoluzione dei problemi quotidiani nei contesti di vita familiare, scolastica, sociale.

via Carlo Goldoni 44, 20129 Milano

 

 

c/o CentroMedicoCernusco

via Videmari 31

20063 Cernusco sul Naviglio

Barbara | Cuneo

Psicologa Psicoterapeuta